I frullatori ad immersione sono ottimi strumenti da cucina utilizzati da molti chef professionisti e anche in casa. Fondamentalmente, sono costituiti da un motore elettrico fissato all’estremità anteriore di un lungo manico flessibile. Ciò che il motore elettrico fa è ruotare ciascuna delle lame rotanti fissate al manico. La velocità e l’angolo di rotazione dipendono dal tipo di frullatore che si sta adoperando. Questo tipo di frullatore è perfetto per tritare e montare, o per realizzare le creme. In realtà, è perfetto per quasi tutti i cibi, ma è comunque molto utile in tante situazioni diverse.

Allora, come si usa un frullatore ad immersione? Uno dei modi migliori per usarlo è quello di mescolare insieme ingredienti che sono difficili da miscelare come frutta secca e noci e aggiungerli al frullatore con un po’ d’acqua. Poi, una volta riscaldato, lo si può mettere su un piatto da portata e metterlo in frigorifero. Gli ingredienti si manterranno in perfette condizioni perché sono mescolati bene.L’uso del frullatore in linea di massima è molto semplice e non richiede delle particolari doti manuali. Basta aggiungere latte o acqua a seconda delle necessità. Questi frullatori oggi si possono trovare con molta facilità in tanti store delle nostre città che si occupano della vendita di prodotti e articoli di questo genere, per lo più ad esempio destinato ad un uso prettamente domestico e casalingo. Ma la grande varietà di libera scelta si ha soprattutto online, su siti come da esempio, primo fra tutti di fatto, Amazon, che consente una ricerca piuttosto ampia e generale che ci permette di trovare alla fine, se siamo dotati di buona pazienza, del modello più idoneo a noi di frullatore.

Un altro ottimo modo per usare un frullatore ad immersione è quello di frullare noci, semi e cioccolato. Mescolando questi insieme, si ottiene una bella consistenza liscia senza dover usare latte o altri sostituti del latte. Basta versare un po’ di questa miscela in un frullatore con un po’ d’acqua e lasciarla scorrere per qualche minuto per creare un frullato di cioccolato liscio. Una volta creato il frullato, servitelo al prossimo pasto. Non c’è niente di meglio che ottenere un frullato senza latte o senza l’uso di altri sostituti del latte.

Maggiori informazioni sul sito web https://frullatoreaimmersione.it/ dedicato all’argomento.