Nei primi mesi di vita, i neonati non sono in grado di rimanere seduti in maniera autonoma. Ad impedirglielo è il mancato sviluppo dei muscoli del collo, ancora in fase di formazione e questo dato di fatto rende necessario ai genitori provvedere per i momenti in cui non possono tenere il piccolo in braccio, oppure sono stanchi dopo magari averlo fatto per un arco di tempo molto prolungato. A questo proposito va ricordato come i pediatri siano in molti casi contrari all’utilizzo di strumenti alternativi al contatto fisico tra genitori e piccoli, ritenendo che esso svolga una preziosissima funzione di collegamento e mutuo riconoscimento. Resta però il fatto che in alcuni momenti è necessario provvedere in maniera diversa e il riporre il neonato nella culla gli precluderebbe il contatto con il mondo esterno, molto prezioso in questa fase evolutiva.
La risposta ad una esigenza di questo tipo può essere rappresentato dalle sdraiette o dai dondolini. Si tratta di prodotti studiati proprio per offrire ai genitori uno strumento sicuro cui affidare i piccoli in particolari momenti, evitando che possano correre dei rischi, ma permettendo loro di non astrarsi dalla realtà circostante. La differenza consiste nel fatto che mentre la sdraietta può essere facilmente trasportata, ciò diventa impossibile nel caso del dondolino, a causa delle ingombranti dimensioni che lo caratterizzano. Inoltre il secondo strumento è caratterizzato da una lunga serie di accessori che hanno la principale funzione di intrattenere il piccolo utente e di un motore elettrico che ne promuove l’oscillazione, andando in tal modo a riprodurre il movimento che è tipicamente portato avanti dai genitori quando tengono in braccio il bambino per tranquillizzarlo.

Sdraietta o dondolino? Si può anche mixare

Non è raro il caso in cui i genitori non riescano a decidere in breve tempo cosa possa essere più indicato tra la sdraietta e il dondolino. Proprio per evitare dilemmi, molte case impegnate nel settore dei prodotti per l’infanzia hanno deciso di dare vita a modelli in grado di mixare le caratteristiche di entrambi, ovvero promuovendo la produzione di dondolini che possono essere trasportati facilmente, alla stregua di una sdraietta.
Chi intenda comunque cercare di capire se possa convenirgli una sdraietta, un dondolino o un modello combinato, può reperire preziose informazioni online, in particolare navigando a questa pagina, che presenta una larga rassegna di prodotti proposti da marchi famosi, che possono contribuire a regalare il massimo di serenità e sicurezza alle famiglie che hanno la gioia di vedere crescere un bimbo al loro interno.